high limit online casinos downloadable canadian casino best US casino craps online for us players best deposit methods for USA plyers american slot machines http://www.narea.org/ssfm/online-slots-for-mac.html Neteller casino sites http://www.narea.org/ssfm/roulette-bonus.html

euro-online.org https://www.euro-online.org/enog/inoc2007/Papers/mac-slots.html https://www.euro-online.org/enog/inoc2007/Papers/mac-online-casinos.html

Polo di specializzazione – programma attività 2015

IVREA – Polo di Specializzazione Canoa Slalom

Programma 2015

Il Polo di Specializzazione di Ivrea si rinnova dopo l’istituzione della prima Scuola Nazionale di Slalom in Italia nata agli inizi degli anni ’80. La possibilità di trasmettere esperienze e divulgarle con competenza a principianti, turisti ed agonisti per arrivare agli atleti più evoluti, deriva dalle esperienze maturate sulla Dora Baltea ed in campo internazionale sin dagli anni ’50. Ora il nostro Polo di Specializzazione vuole offrire supporto adeguato a tutti coloro che lo richiedano attraverso nuove tecniche sperimentate da tempo e che sempre più trovano consenso da parte dei partecipanti. Lo scopo è di condividere con i partecipanti, con i giovani, con gli atleti e loro tecnici o allenatori, le proposte suggerite, migliorare le capacità tecniche e risolvere le difficoltà incontrate in acqua usando forme di comunicazione adeguata, coadiuvate da riprese video che assieme ad altre tecniche permettono di analizzare ed affrontare le problematiche evidenziate.

Strutture del Polo:

Campo di slalom in acqua ferma, in corrente e in acqua mossa presso lo Stadio della Canoa dove l’acqua presenta diverse classi di difficoltà che raggiungono il IV grado.

Locali spogliatoi e docce, palestre.

Video.

Aula studio per analisi video e per lezioni teoriche.

Locale stenditoio e deposito imbarcazioni.

Campeggio con area camper e zona tende.

Imbarcazioni e materiale canoistico in affitto.

PROPOSTE DEL POLO DI SPECIALIZZAZIONE 2015

Obiettivi:

  • Focalizzare l’attenzione sull’importanza della percezione corporea in tutto quello che viene proposto (resistenza della pala in acqua, scorrimento dello scafo, coordinazione fra arti inferiori e superiori e loro capacità di gestione durante le manovre fra le porte in acqua ferma-mossa con l’obiettivo di realizzarle in economia dosando l’energia applicata.)
  • Abituare l’allievo o l’atleta ad ascoltarsi, ad analizzare, a riflettere e comunicare le sue sensazioni ricevute in acqua ma soprattutto descrivere le idee che lo hanno spinto a ragionare o a decidere in un determinato modo, tutto questo allo scopo di spostare sempre più l’attenzione nella direzione del risultato.
  • Aiutare l’allievo o l’atleta a riconoscere le proprie potenzialità, a realizzare movimenti fluidi ed armonici con la riduzione nelle varie manovre del tono muscolare in eccesso e soprattutto sentirsi motivati nella ricerca del proprio limite.

Valutazione e stimoli per un miglioramento tecnico attraverso:

  • Verifica dell’impostazione o dell’assetto nello scafo ed uso idoneo della pagaia (Kayak e Canadese).
  • Verifica della tecnica di pagaiata per lo slalom, discesa, turismo, etc. (capacità nel controllo della direzione e del suo cambio).
  • Verifica della tecnica di manovra in acqua (capacità di effettuare diversi tipi di rotazione e spostamenti).
  • Verifica della tecnica di passaggio fra i pali (capacità di controllo dello scafo nei passaggi fra le porte).
  • Verifica della tecnica in acqua mossa (capacità di conoscere e di adattarsi ai vari tipi di acqua: corrente e sue direzioni, rilievi e sue pendenze, passaggio nei salti, fra le onde, riccioli e rulli).

 Valutazione e stimoli per la ricerca del massimo rendimento in gara attraverso:

  • Individuazione dei punti di massima tensione muscolare corporea e proposte per percepire le zone interessate.
  • Individuazione delle posizioni corporee disequilibrate nelle differenti situazioni e ricerca del motivo del disequilibrio.
  • Verifica del timing fra azione corporea, ritmo dell’acqua e realizzazione del progetto, con ricerca del motivo della non-sincronia.
  • Verifica dell’avanzamento nei cambi di direzione (ricerca delle interruzioni nell’avanzamento e le relative motivazioni che le producono).
  • Valutazione delle scelte e della realizzazione dei progetti (proposte sulla tattica di gara, traiettorie, punti di riferimento e relative soluzioni che conducano soprattutto al risultato.)
  • Verificare che l’applicazione dei suggerimenti e delle modifiche proposte sia effettiva con la reale stabilizzazione nel tempo della comprensione-acquisizione dei suggerimenti e delle tecniche proposte.

Inoltre vi sarà la possibilità di verificare parallelamente al lavoro tecnico anche il miglioramento condizionale attraverso diverse batterie di Test.

Periodi di attività:

Tutti i periodi dell’anno previa disponibilità dei tecnici, istruttori e delle strutture del Polo.

 Le prime date stabilite per il 2015 sono:

  • 10-11 gennaio
  • 24-25 gennaio
  • 7-8 febbraio
  • Altre date verranno definite in seguito e comunicate su www.ivreacanoaclub.info

Organigramma del Polo:

  • Responsabile organizzativo del polo: Francesco Bellini
  • Responsabile tecnico del polo: Lorenzo Biasioli
  • Responsabile Ricerca e Sviluppo del polo: Roberto D’Angelo
  • Tecnici su convocazione in relazione alle necessità e ai gruppi di lavoro: Nicolò Breda, Francesco Bellini, Aurelian Masoero, Federico Cerrano, Daniele Cerrano, eventuali tecnici delle società interessate

 Costi del Polo:

  • Costo per 2 giorni di allenamento presso il polo:          € 15,00/persona
  • Costo per 1 giorno di allenamento presso il polo:          € 10,00/persona
  • Ticket giornaliero individuale per utilizzo campo slalom, spogliatoi e docce (al di fuori di specifiche convenzioni con i club e/o i comitati regionali interessati): € 5,00/persona
  • Abbonamento stagionale individuale per utilizzo campo slalom, spogliatoi e docce (contrassegnato da apposita vignetta): € 60,00/persona

Prenotazione attività presso il Polo di specializzazione:

Le prenotazioni vanno eseguite tramite e-mail ai seguenti indirizzi: francesco720@tiscali.it e ivreacanoaclub@fastwebnet.it entro 3 giorni prima dell’inizio dell’attività, al fine di poter organizzare al meglio l’utilizzo degli impianti e le convocazioni dei tecnici.

Sarà cura dei responsabili, al termine delle iscrizoni, far pervenire sul sito www.ivreacanoaclub.info/attivita-sportiva/centro-di-specializzazione apposita documentazione con l’organizzazione tecnica e logistica degli orari e delle sedute di allenamento.

Costi Ostello:

Nel periodo dal 1 novembre 2014 al 31 marzo 2015 l’ostello è disponibile nelle seguenti modalità (purché con almeno 10 persone paganti per almeno 2 weekend al mese):

PROPOSTA 1: euro 17 a persona per una notte (solo pernottamento con proprio sacco a pelo o lenzuola) con check-in in mattinata del sabato e check-out entro le 17 della domenica. Gli ospiti dovranno liberare le stanze entro le 10.30 del mattino ma potranno utilizzare gli spazi comuni al piano terra fino alle 17 della domenica. La cucina viene concessa in uso gratuito a patto che venga mantenuta ordinata e pulita.

PROPOSTA 2: euro 15 a persona per una notte (solo pernottamento con proprio sacco a pelo o lenzuola) con check-in nel primo pomeriggio del sabato e check-out entro le 10.30 della domenica.

Per 2 pernottamenti il prezzo è di 30 euro a persona sulla proposta 1.

Nel periodo dal 1 aprile al 31 ottobre le proposte vigenti sono le stesse, salvo il vincolo delle 10 persone paganti e il minimo di 2 weekend al mese.

N.B: Per il pernottamento presso l’ostello: www.ostelloivrea.it